Organizza al meglio la tua festa di 18 anni

Arriva per tutti il momento di festeggiare 18 anni, soverchiare quel fatidico step per poter entrare finalmente nell'eta adulta tanto attesa. E' proprio per questo che la maggiore età è un evento che capita una sola volta nella vita di ogni giovane e chiunque la vorrebbe vivere come un'esperienza memorabile e da urlo. Un pensiero ancor di più enfatizzato se deve essere organizzato nella Capitale, dove fare una festa di 18 anni a Roma?. E' una città che offre le più disparate idee, ma vanno sapute mediare e vanno rispettati dei preparativi a cui far molta attenzione per poter creare l'atmosfera più opportuna. Innanzi tutto bisogna capire il numero degli invitati, di fatti in base a quanti sono si può avere già un idea di che tipo di location scegliere. Ad esempio una festa più intima con una ventina o decina di persone necessita di un tavolo o una parte privata di un locale, ma se sono più di cinquanta servirà un posto più grande. La domanda poi sorge spontanea sul dove e quando festeggiare il party che può essere cena, discoteca, villa privata o dopocena

Quindi si può ben capire a quante situazioni e locali si può avere accesso nella Capitale. Una volta scelta la location, bisognerà andarla a vedere di persona per constatare che sia effettivamente come descritta sul web o a voce. A quel punto, parlando con il referente designato, se si pensa di avere tutto ciò di cui si ha bisogno manca solo la prenotazione. In seguito preparando gli inviti per gli amici si può anche decidere per un dress code informale o elegante. Passando ora alla cena esistono due tipologie, in piedi a buffet o seduti e serviti. Bisogna tener conto che se sono presenti sia amici che parenti sarebbe più opportuna una cena al tavolo con dei camerieri, se invece è prettamente per amici e giovani un finger food è più conviviale per scambiare due chiacchiere con tutti gli invitati. Ora è il momento della scelta musicale. si possono optare per moscia dal vivo, fa sempre la sua bella figura una band, musica da piano bar, solo come accompagnamento di sottofondo, o dj mix per feste dal tono accesso. Parliamo infine dell'aspetto forse più caratterizzante e tipico di una festa, il tema. Importante per non risultare troppo difficile e snervante, bisogna scegliere un tema che permetta di reperire facilmente costumi o gadget. Esistono migliaia di soluzioni come revival (anni '20, '80, '90), ambientazione (messicana, western), cinema, cantanti, ecc. Inoltre si possono direttamente reperire dei gadget da donare agli invitati appena arrivano simpatici e scherzosi per fare un party più movimentato come spille, cappelli, ecc.