Come perdere peso in una settimana

Volete perdere rapidamente qualche chilo di troppo? Esistono alcuni trucchi che vi aiuteranno a perdere peso in una settimana e ad andare a quella festa, a indossare quel vestito o a sfoggiare il vostro fisico a quell'appuntamento. Tuttavia, bisogna tenere presente che l'obiettivo di perdita di peso deve essere realistico, perché in un periodo breve come una settimana, al massimo, si possono perdere da 1 a 3 chili, a seconda della quantità di peso in eccesso. In questo articolo vi daremo i migliori consigli su come perdere peso in una settimana e tornare al vostro peso ideale con pochi e semplici accorgimenti. Eccoci!

 

Cambiare le proprie abitudini alimentari

Vi state chiedendo come mangiare bene per perdere peso? Per perdere peso in una settimana, è essenziale modificare le proprie abitudini alimentari e mangiare in modo sano e con pochi grassi. Quindi la prima cosa da fare è bandire dal nostro frigorifero tutti i prodotti calorici e ricchi di grassi come dolci, salse, alcolici, eccetera. Questa settimana dovremo basare il nostro menu su alimenti nutrienti e a basso contenuto calorico, come verdura, frutta e proteine.

E i carboidrati? Poiché si tratta di un metodo di dimagrimento di una sola settimana, possiamo farne a meno. Tuttavia, se si intende rimandare la dieta più a lungo, è meglio includere carboidrati complessi e, quando possibile, carboidrati integrali. Tuttavia, per perdere peso in una settimana, eliminate momentaneamente i carboidrati dal vostro menu, così vedrete effetti più rapidi.

 

Riconsiderate il modo in cui cucinate il cibo

Quando si parla di cibo, dobbiamo tenere presente che, oltre agli ingredienti che mangiamo, anche il metodo di cottura è importante. È inutile mangiare il nasello con le verdure se il nasello è ricoperto di farina e le verdure sono saltate in padella con il prosciutto. Per non aumentare l'apporto calorico del cibo, bisogna tenere conto del modo in cui lo si cucina. I metodi più indicati per questa settimana dimagrante sono:

  • Cottura a vapore.
  • Grigliate con poco olio o, in mancanza, con limone.
  • Cottura in forno.

Come si vede, è fondamentale imparare a cucinare senza olio per ridurre le calorie delle proprie ricette. Nel caso delle insalate, è bene abbandonare l'abitudine (se ce l'avete) di usare le salse e optare per una spruzzata di limone o di spezie e, soprattutto, non usare l'aceto balsamico, perché ha un alto contenuto di zuccheri.

 

Bevete molta acqua

Un altro aspetto fondamentale per perdere peso è bere molta acqua. Sembra un luogo comune, ma se non si eliminano le tossine e la ritenzione di liquidi, la perdita di peso non sarà così visibile. Per perdere peso è quindi importante bere almeno 2 litri d'acqua al giorno, in modo da depurare l'organismo dall'interno, eliminare le tossine e prevenire la ritenzione di liquidi e, quindi, la comparsa della cellulite.

 

Stabilire un calendario specifico

Un altro suggerimento per perdere peso in una settimana è quello di farsi una tabella con un orario specifico da seguire. L'ora in cui si consumano i pasti e il tempo che intercorre tra un pasto e l'altro sono importanti, perché accelerano il metabolismo, riducono la sensazione di fame e, soprattutto, impediscono di andare a letto con lo stomaco pieno. L'ideale è consumare cinque pasti al giorno e non lasciare più di 3 ore tra un pasto e l'altro. Per quanto riguarda la cena, è meglio consumarla 2 ore prima di andare a letto per permettere allo stomaco di digerire bene il cibo ed evitare gonfiori o senso di pesantezza. Quindi, un buon orario per i pasti sarebbe:

9.00: Colazione.

11:30: metà mattina.

15.00: Pranzo.

18.00: Spuntino.

20:30: Cena.

In questo modo il metabolismo lavora continuamente per digerire il cibo (per questo è importante che abbia poche calorie per bruciarne di più), inoltre si evita la sensazione di fame perché si mangia più volte al giorno.

 

Fare attività fisica

E, come si può immaginare, non ha molto senso fare tutto questo se non lo si accompagna con l'esercizio fisico. Riducendo l'apporto calorico giornaliero in aggiunta alle calorie bruciate con l'esercizio fisico, il risultato giornaliero sarà molto inferiore e, quindi, i risultati sulla bilancia saranno più rapidi. Quindi, per questo programma di perdita di peso di 1 settimana, dobbiamo fare almeno 30 minuti di esercizio cardiovascolare al giorno. I migliori esercizi per perdere peso sono quelli che fanno sudare, quindi vi consigliamo i seguenti:

  • Ciclismo.
  • Corsa.
  • Saltare la corda.
  • Camminare a passo sostenuto.

 

Utilizzare un supporto extra: gli integratori dimagranti

Non fanno di certo miracoli da soli, ma uniti ad uno stile di vita sano gli integratori dimagranti, come quelli che trovi recensiti da Mirko Pagani e Claudia Massini qui, sono in grado di accelerare notevolmente il processo di dimagrimento, rendendo i tuoi sforzi ancora più efficaci.